Raccomandato, 2019

Scelta Del Redattore

Entresto
Cloderm
Sinemet

Sindrome dell'intestino irritabile (IBS): sintomi e segni

I sintomi principali della sindrome dell'intestino irritabile (IBS) sono

  • dolore addominale o fastidio,
  • un cambiamento nelle abitudini intestinali.

Il cambiamento delle abitudini intestinali può comportare avere sgabelli troppo frequenti o avere movimenti intestinali meno frequenti del solito. La consistenza delle feci può essere diversa dal solito; potrebbe essere acquoso, o potrebbe essere più duro o più grumoso del solito. La diarrea (avere le feci molli tre o più volte al giorno, accompagnate da un senso di urgenza) può essere un sintomo di IBS. Allo stesso modo, può verificarsi anche stitichezza (sforzo per avere un movimento intestinale o avere meno di tre sgabelli a settimana). Alcuni pazienti sperimentano episodi alternati di diarrea e stitichezza.

Altri sintomi a volte visti con IBS includono

  • gonfiore,
  • passando muco con sgabelli,
  • un senso che i loro movimenti intestinali non sono completi, e
  • flatulenza (gas di passaggio).

Quando si verifica dolore addominale o disagio, è spesso alleviato dall'avere un movimento intestinale.

Cause della sindrome dell'intestino irritabile (IBS)

La causa esatta della sindrome dell'intestino irritabile è sconosciuta. Si ritiene che sia dovuto a una serie di fattori, tra cui i cambiamenti nella motilità del tratto gastrointestinale (GI), i segnali del sistema nervoso anormale, la maggiore sensibilità al dolore e le intolleranze alimentari. Molte persone con IBS soffrono di ansia o depressione, ma queste condizioni non hanno dimostrato di causare IBS. Una causa ereditaria (ereditata) per IBS non è stata dimostrata.

Sintomi e segni correlati

  • Diarrea
  • Dolore addominale
  • Stipsi

Messaggi Popolari 2019

Notizia - Afinitor
Notizia - Scarlet Fever: sintomi e segni

Categorie Popolari

Top